Albi illustrati


Prima di cominciare questo viaggio nel mondo degli albi illustrati bisogna porsi una domanda: cosa sono gli albi illustrati?

L’albo illustrato è un libro generalmente rivolto all’infanzia in cui non solo il testo ma l’insieme di parole e immagini costituisce il contenuto dell’albo. Tanto più parole e immagini si stringono insieme nel raccontare le vicende dei protagonisti tanto più la narrazione entrerà nel bambino con maggior forza ed impatto. È importante che il modello di comunicazione dell’albo illustrato venga considerato nel suo complesso e nella sua caratteristica peculiare: parole ed immagini si uniscono insieme per sostenere una forma di comunicazione, un linguaggio basati sul metaforico e il figurale.

Proprio per questo abbraccio necessario tra immagini e parole, l’albo illustrato si differenzia dai testi in cui le immagini sono solo di contorno e di decorazione al testo scritto. Immagini e parole costruiscono la storia. Raccontano dettagli diversi che insieme costruiscono un mondo completo, spesso ricco di una valenza pedagogica. Gli albi illustrati, infatti, raccontano e mostrano direttamente o indirettamente paure, emozioni, sogni, domande, bisogni tipici dell’infanzia ma non solo.

È difficile suddividere gli albi illustrati per l’infanzia in categorie ristrette. Un albo, come nei racconti per gli adulti, ha dentro di sé mille sfaccettature.

Ad ogni lettura l’albo illustrato rilascia interpretazioni e messaggi diversi, all’adulto e al bambino coglierli.

Comincia il viaggio tra albi illustrati.